Sentenza di patteggiamento costituisce prova per il risarcimento. (Il risarcimento del danno non patrimoniale è più facile se il datore di lavoro ha ammesso il reato)

Dalla lettura di una recente ordinanza della Corte di Cassazione (Sez. L, ord. n. 3643/2019) emerge che, in sede di valutazione della domanda di risarcimento del danno non patrimoniale, per le lesioni personali dovute a infortunio sul lavoro, non si può non tenere conto della sentenza penale di “patteggiamento” emessa nei confronti del datore di […]

Read More »

Flax tax ripetizioni, calcolo e convenienza.

E’ in vigore al periodo d’imposta 2019 (con prima applicazione, quindi, nel Modello Redditi PF/2020 o Modello 730/2020) l’imposta sostitutiva del 15% sui compensi percepiti dai docenti per le lezioni/ripetizioni private, ferma restando la possibilità di optare per la tassazione ordinaria. Numerosi sono ancora i dubbi che permangono nonostante l’Agenzia delle Entrate sia intervenuta con […]

Read More »

Allattamento e pausa pranzo: quando non sono cumulabili.

Con l’Interpello n. 2 del 16 aprile 2019, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è intervenuto in materia di permessi per allattamento ex articolo 39 del D.Lgs n. 151/2001. In particolare, ha delineato i casi in cui il diritto concesso alla lavoratrice per godere dei riposi per allattamento non è cumulabile con il […]

Read More »

Licenziamento per violazione dell’obbligo di fedeltà.

È legittimo il licenziamento disciplinare nei confronti del dipendente che è anche socio e membro del CDA di una società concorrente, poiché avente oggetto socialesovrapponibile (anche solo parzialmente) a quello dell’azienda datrice di lavoro. È quanto emerge dalla lettura di una recente sentenza della Sezione lavoro della Corte di Cassazione (la n.10239 dell’11/04/2019) CASO Il […]

Read More »

Agevolazioni “prima casa” a rischio per la residenza.

In tema di benefici fiscali c.d. “prima casa”, la circostanza del mancato trasferimento della residenza nell’immobile entro diciotto mesi dall’acquisto, a causa del mancato rilascio da parte del conduttore, ove non caratterizzata dai requisiti della non imputabilità all’acquirente e dell’imprevedibilità, non integra la causa di forza maggiore, idonea a impedire la decadenza. È quanto emerge […]

Read More »

Pace contributiva e riscatto di laurea.

Beneficiari della misura Il riscatto dei periodi non coperti da contribuzione è disciplinato dall’articolo 20 del DL n. 4/2019 che indica quali soggetti destinatari della suddetta facoltà: gli iscritti all’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia e i superstitidei lavoratori dipendenti ed alle forme sostitutive ed esclusive della medesima; gli iscritti alle gestioni speciali dei […]

Read More »

Reddito di cittadinanza: benefici per datori di lavoro e autoimprenditorialità.

Il decreto legge che disciplina il reddito di cittadinanza ha introdotto un nuovo incentivo all’occupazione: le aziende che assumono soggetti titolari di reddito di cittadinanza possono ricevere agevolazioni contributive in caso di assunzione. L’avvio della procedura di trasmissione delle richieste è partito dal 6 marzo scorso e interesserà potenzialmente quasi 5 milioni di italiani. La […]

Read More »